BAVARIA SPORT 38 HT M3Line Gold

24 Nov 2011

 

 

Quando Remy Dayan, CEO di M3 Servizi Nautici, realizzò il suo primo modello M3Line, la soddisfazione era tanta “per mesi avevamo studiato una formula che permettesse alla nostra azienda di presentarsi sul mercato con un prodotto innovativo, di qualità, ma che mantenesse la filosofia del brand di cui siamo importatori”.

 

Non ci fu molto tempo per compiacersi di quanto realizzato: quando il mercato recepì il concept del BAVARIA M3Line ci fu un vero assalto all’acquisto “bei tempi – ricorda Andrea Ughetto, commerciale senior del dealer – a volte capitava di non poter soddisfare tutte le richieste. Oggi la realtà è molto diversa, sotto un certo punto di vista direi migliorata, perché chi è rimasto è il vero Cliente nautico. La soddisfazione per noi è stata vedere che anche se il mercato cambiava, il modello M3Line continuava ad essere richiesto e a fare mercato”. 

 

Il segreto di questa formula si racchiude nell’organizzazione del dealer, che tramite una pianificazione all’avanguardia, offre prodotti di qualità a prezzi imbattibili. “Due anni di lavori per creare una piccola Toyota della nautica non è stato facile. “Portare il livello di efficienza nipponica in un mercato in difficoltà ha richiesto uno sforzo ancor maggiore, ma i risultati sono arrivati, e si vedono”. Così spiega Raffaele Dayan, che ha seguito la riorganizzazione aziendale messa in atto in questi anni. E il BAVARIA SPORT 38 HT M3Line Gold è il concretizzarsi di 8 anni di esperienza: un modello completo di tutto quello che un armatore potrebbe desiderare, ad un rapporto qualità prezzo introvabile “senza dimenticare che su questa versione noi offriamo anche la possibilità di estendere la garanzia a 4 anni” ribadisce con orgoglio Remy. 

 

Il concetto M3line non cambia: un allestimento completo, composto da componenti di qualità acquistati in quantità ed installati con un esperienza di oltre 400 barche vendute, ottimizzando le lavorazioni sino all’esasperazione. Ma questa versione esclusiva ha una marcia in più: ai ricchi allestimenti, alla copiata plancetta M3line e alla qualità aggiunta, si somma una modifica di carattere puramente estetica. “L’abbiamo voluta così. Si doveva riconoscere da lontano, senza però appesantirne l’aspetto. Anzi, doveva aggraziarla ancora di più” – Spiega Manoni, responsabile del progetto – “Un filo che si muovesse armoniosamente lungo la fiancata. Un colore che rispecchiasse subito l’esclusività della barca”.

 

Per il momento si tratta di una versione unica. Ma il successo che ha riscontrato tra il pubblico potrebbe far presagire un continuo per questa versione, ma questo non lo sappiamo ancora. L’unica certezza che abbiamo è che M3 Servizi Nautici non smetterà mai di sorprenderci.

Please reload

Post Recenti

January 17, 2020

October 15, 2019

May 7, 2019

Please reload

Cerca per argomenti
Search By Tags