• M3 Servizi Nautici

CONSIGLI PER UNA CORRETTA MANUTENZIONE DEI MOTORI - 2° PARTE


Ecco la 2° parte della nostra guida per una corretta manutenzione.

GIRANTE

La girante forza l’acqua nel circuito di raffreddamento. Essa e’ quindi una parte estremamente vitale per la sicurezza.

Sostituite la girante, almeno ogni due anni. Comunque,ricordatevi sempre, che data la sua importanza, una girante consumata o danneggiata deve essere rimpiazzata immediatamente.

Per tale ragione prendete l’abitudine di tenere sempre a bordo una girante di scorta ed una guarnizione per il coperchio della pompa.

Durante il rimessaggio, dopo le operazioni di protezione smontate il coperchio della pompa e rimuovete la girante. Lavatela bene e riponetela in un sacchetto di plastica chiuso ermeticamente, durante tutto il rimessaggio.

Al momento del varo, reinstallate la girante precedente, oppure installate una girante perfetta e usate una guarnizione nuova per il coperchio.

TUBI di RAFFREDDAMENTO/TUBI di SCARICO

E’ bene ricordarsi che, con il passare del tempo la gomma si secca e diventa fragile, e’ pertanto utile occasionalmente controllare le tubazioni cercando eventuali segni di danni o rotture.

Ricordiamo innanzitutto che le perdite di liquido di raffreddamento sono pericolose per la sicurezza dello scafo poichè possono causare surriscaldamenti del motore o riempimenti dello scafo stesso.

Le perdite dai tubi di scarico a loro volta invece possono causare l’emissione di pericolosi fumi di scarico a bordo e permettere l’ingresso di acqua all’interno dello scafo.

Per prevenire tali problemi, è bene durante il rimessaggio esaminare attentamente i tubi e le fascette del sistema di raffreddamento e di scarico.

In caso di necessità, sostituite tutti quei tubi che non siano morbidi e flessibili e serrate tutte le fascette stringi tubo.

Al momento del varo invece ricordatevi di controllare che tutte le fascette stringi tubo siano serrate.

CINGHIE DI TRASMISSIONE

Ricordatevi sempre di controllare la cinghia dell’alternatore e della pompa di circolazione più volte all’anno in modo da essere certi che abbiano la giusta tensione. Siate sicuri che non siano logorate o rotte. Ricordatevi che una cinghia perfetta permette una miglior efficienza di carica dell’alternatore e, riduce i rischi di surriscaldamento.

Una buona abitudine, data l’importanza, è per tanto quella di tenere sempre cinghie originali di ricambio a bordo.

Durante il rimessaggio controllate le condizioni delle cinghie e rimpiazzatele in caso di necessità.

Al momento del varo poi serrate le cinghie e controllatene la tensione dopo averle rimpiazzate.

N.B. Controllate la tensione delle cinghie ancora una volta dopo alcune ore di funzionamento. Riaggiustate, se necessario, in accordo a quanto indicato sul manuale istruzioni.

CIRCUITO DEL COMBUSTIBILE

E’ importante ricordarsi degli aspetti di sicurezza e di usare sempre parti di ricambio originali durante il controllo e la riparazione del circuito del combustibile. E’ particolarmente importante evitare l’entrata di qualsiasi tipo di sporco all’interno del circuito.

Durante il periodo del rimessaggio e consigliabile riempire i serbatoi di carburante per evitare fenomeni di condensa nel serbatoio stesso. Accertarsi però, prima di lasciare la barca in rimessaggio, che non esistano particolari disposizioni normative relative alla quantità di carburante conservata nei serbatoi. Controllare e svuotare il filtro carburante con separatore d’acqua, se montato.

Al momento del Varo, fate girare il motore in modo che sia caldo mentre controllate le eventuali perdite.

N.B. Arrestate il motore immediatamente se riscontrate qualsiasi perdita.

FILTRO ARIA / SILENZIATORE

Se il Vostro motore ha l’elemento filtrante dell’aria intercambiabile, esso dovrebbe essere sostituito almeno una volta per stagione. Un motore con un filtro dell’aria pulito può infatti lavorare con più efficienza ed avere un minor consumo.

Usate filtri originali, essi sono progettati e collaudati appositamente per ogni particolare tipo di motore.

Al momento del rimessaggio, cambiate l’elemento filtrante o pulite il silenziatore. Rimpiazzate inoltre il filtro di ventilazione del motore laddove presente.

“IMPIANTO ELETTRICO”

L’aria di mare, che puo’ essere molto umida e salata, rappresenta un impegnativo ambiente di lavoro per il sistema elettrico. Il sistema elettrico del Vostro motore puo’ essere soggetto a sbalzi di corrente, ossidazione, cadute di voltaggio, se Voi non lo controllate con regolarita’.

Siate sicuri che i cavi non presentino danni e che non vengano a contatto con l’acqua di sentina.

Altrimenti c’e’ il rischio che le perdite di corrente possano raggiungere il motore o il piede o l’acqua di sentina.

N.B. Ricordatevi sempre che, una batteria si puo’ danneggiare seriamente se lasciata scarica per lunghi periodi.

Una batteria scarica, o caricata male, puo’ essere danneggiata dal freddo.

Per evitare quindi spiacevoli inconvenienti, rimuovete i cavi della batteria, pulite le guaine dei cavi e applicate un appropriato tipo di grasso protettivo sui poli della batteria.

Controllate il livello degli elettroliti e caricate le batterie. Le batterie si scaricano se non usate, e’ consigliabile ricaricarle una volta al mese, o ogni due mesi, a seconda della temperatura del rimessaggio.

Tanto piu’ sara’ caldo l’ambiente di rimessaggio tanto piu’ a lungo resistera’ la carica. Una batteria completamente carica potrà essere lasciata a bordo. Pulite ed asciugate cavi sporchi e umidi.

Durante il rimessaggio, spruzzate le connessioni i contatti e le scatole dei fusibili, poste sul motore e dietro il pannello strumenti. Smontate inoltre e pulite ogni punto di contatto elettrico ossidato.

Al momento del varo, controllate tutti i fusibili ed accertatevi di averne a bordo di scorta. Collegate la batteria perfettamente carica e ingrassatenene i poli con l’apposito grasso.

CAMBIO OLIO TRASMISSIONE/INVERTITORE

N.B. E’ di vitale importanza che siano osservate molto attentamente tutte le raccomandazioni per la sicurezza, indicate sul vostro manuale di istruzioni, quando state lavorando sul piede o sulla piastra.

Se siete equipaggiati con una trasmissione S-drive, la membrana di tenuta tra la sede del motore e il piede deve essere controllata ogni anno. Se si riscontrano danneggiamenti dovra’ essere sostituita immediatamente. In ogni caso questa guarnizione dovrebbe essere sostituita ogni sette anni.

Durante il rimessaggio, sostituite l’olio nel piede o nell’invertitore. Assicuratevi di usare la giusta qualità di olio. Riempite fino al giusto livello e fate girare il motore per qualche istante in modo da permettere all’olio di circolare. Se l’olio sostituito e’ grigio può significare che vi sono infiltrazioni di acqua nella trasmissione. In questo caso, qualora non vi siate ancora rivolti a dei professionisti, mettetevi immediatamente in contatto con la più vicina officina.

Al momento del varo, controllate nuovamente il livello dell’olio

#Manutenzione #VolvoPenta

33 visualizzazioni
Imbarcazioni usate.jpg

Imbarcazioni usate

Usato e pronta consegna

Assistenza barche.jpg

Assistenza

Contattaci per ricevere il nostro supporto

Rimani aggiornato su tutte le novità e promozioni!

Iscriviti ora alla nostra newsletter

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Twitter Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona

Termini e condizioni

Copyright reserved 2020 - M3 Servizi Nautici