top of page
  • Immagine del redattoreM3 Servizi Nautici

INTERVISTA A CRISTIAN, IL NOSTRO TECNICO “PERSONALIZZAZIONI E REFITTING”.

Aggiornamento: 24 mag




Oggi abbiamo deciso di intervistare Cristian, il nostro tecnico specializzato nei servizi di personalizzazione e refitting. Cristian ha recentemente terminato il restyling di una cucina BAVARIA R40 e siamo curiosi di scoprire tutte le tecniche adoperate per garantire l’eccezionale risultato finale.



L: Ciao Cristian, oggi sono qua per scoprire insieme a te cosa c’è dietro una lavorazione firmata M3 Servizi Nautici, in particolare nel tuo campo di refitting e personalizzazione.

Recentemente hai svolto un lavoro di restyling di una cucina situata a bordo di BAVARIA R40, ci puoi raccontare quali erano le richieste del cliente?


C: Ciao Laura, il cliente ha richiesto di cambiare colorazione della cucina, passando dalla fantasia legno rovere, presente di default all’interno del BAVARIA R40, a una vera e propria laccatura color verde oliva. Inoltre, per una questione di comodità, ha richiesto di trasformare un armadietto con anta e ripiani, situata nella base della cucina, in dei pratici cassetti.


L: Ci descriveresti la tecnica utilizzata per la laccatura della cucina e i materiali da te adoperati?


C: La laccatura è un procedimento di verniciatura. Dobbiamo specificare che una semplice vernice all’acqua non avrebbe garantito un risultato duraturo. Sulle imbarcazioni, infatti, i materiali sono soggetti ad un'usura accelerata e richiedono soluzioni di alta qualità per garantire resistenza e longevità nel tempo.

Per ottenere un risultato ottimale in un ambiente marino, ho applicato un prodotto base, detto fondo, all’impiallacciatura delle ante (strato più esterno del legno). Ho poi rivestito il materiale con una vernice di bicomponente poliuretanico. Si tratta di una vernice ad elevata resistenza e durabilità, in grado di contrastare l’ambiente aggressivo che possiamo ritrovare in mare: sole, alte temperature, sale marino…

Infine ho proseguito ad applicare la colorazione scelta dal cliente. In questo caso si trattava di un verde oliva leggermente satinato.


L: Per quanto riguarda la trasformazione dell’armadietto con anta e ripiani invece?


C: Il cliente aveva esigenza di cambiare il mobile in questione per motivi funzionali. Il precedente armadietto con ripiani era scomodo da utilizzare, in quanto il cliente aveva difficoltà nel vedere e raggiungere gli oggetti situati in fondo. Il cassetto permette un movimento più funzionale, di estrazione, portando l’oggetto necessario verso di sè.

Ho quindi costruito un mobile su misura, caratterizzato da un cubo suddiviso a sua volta in tre cassetti scorrevoli, che ho poi inserito all’interno dell’anta.


L: Come descriveresti la cucina adesso?


C: Tutto quello che facciamo deve essere duraturo nel tempo, ma senza rinunciare alla bellezza estetica.

La cucina ora coniuga un'estetica raffinata, che rappresenta un elemento di primaria importanza, con una funzionalità elevata e una durabilità ottimale, che sarà garantita nel tempo grazie ai materiali adoperati. Tutti questi elementi sono indispensabili per godersi il tempo a bordo della propria imbarcazione.



15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

BAVARIA E GREENLINE ALL’ARGENTARIO

M3 Servizi Nautici apre un nuovo Point in collaborazione con 3DYacht Se la Toscana, con i suoi 17.132 posti barca, rappresenta la seconda regione in Italia del diportismo, l’Argentario ne rappresenta

Comments


bottom of page