• M3 Servizi Nautici

TOHATSU TORNANO IN ITALIA CON M3 SERVIZI NAUTICI


ll secondo produttore al mondo di fuoribordo prepara il proprio ritorno nel mercato italiano affidandosi ad un nuovo distributore: M3 Servizi Nautici.

La crisi che attanaglia il nostro amatissimo comparto non sta portando solo effetti negativi. Moltissime sono le realtà che, non solo non si stanno dando per vinte, ma che hanno fiducia in una prossima ripresa del mercato e si stanno preparando per quel giorno. Certamente la parola “investire” oggigiorno porta nel settore una malinconia di antichi splendori, tuttavia molti operatori stanno dando il meglio di loro stessi per non fermarsi.

Credere nel futuro. E’ possibile? La risposta della maggior parte degli operatori che si sono strutturati e organizzati in questi anni di crisi è SI. “Crisi o non crisi, la nautica in Italia non scomparirà. Siamo una penisola con circa 8 mila chilometri di costa e un numero di imbarcazioni ogni mille abitanti inferiore a quello della Svizzera. Se questo non è un mercato potenziale interessante in cui investire, allora fatico ad immaginarne altri – questo è il pensiero di Remy Dayan, CEO di M3 Servizi Nautici – e in Giappone questo lo sanno molto bene”.

Ecco che, proprio in un contesto di difficoltà, le realtà più lungimiranti si muovono per cogliere al meglio le opportunità che la situazione contingente sta creando.

La storia di TOHATSU CORPORATION inizia nel 1922, con la produzione di pompe per irrigazione. Il forte spirito manageriale giapponese spinge la società a crescere fino all’anno di svolta, il 1940, con l’inizio della collaborazione con l’esercito nipponico, per il quale vengono progettati e realizzati dei motori di piccole dimensioni e dall’elevata affidabilità.

La tecnologia viene, negli anni successivi, applicata a diversi ambiti su un mercato mondiale: motrici ferroviarie, generatori di corrente, macchinari agricoli, motociclette e motopompe sono solo alcuni esempi della vastità dei segmenti toccati da TOHATSU.

Ma è nel 1956 che l’azienda decide di concentrare tutte le sue energie verso un settore in forte ascesa e di alta domanda: il mondo marino dei fuoribordo. Primi in Giappone, con il modello “OB-2”, raffreddato ad aria e con una potenza di 1.5 hp, inizia la produzione in serie di motori ad uso marino.

Da allora il brand TOHATSU è sempre stato associato allo sviluppo di prodotti marini innovativi e affidabili, come i recenti 2 tempi TLDI e i 4 tempi. Con oltre 50 anni di esperienza, il produttore continua a rafforzare la propria immagine di “pioniere dei motori fuoribordo”, continuando ad investire per massimizzare le prestazioni dei propri prodotti: solamente offrendo al mercato motori estremamente affidabili, che soddisfino al contempo potenza, durata senza pari e rispetto per l’ambiente, sarà possibile mantenere ai massimi livelli la customer satisfaction, missionprimaria per TOHASTU.

“TOHATSU, con circa 200.000 motori prodotti all’anno, è il secondo produttore al mondo di fuoribordo. Produce per conto di Mercury, BRP e Nissan. E’ evidente che per un brand come questo sia strategica la presenza nel nostro territorio” sottolinea Alessia Dayan, responsabile marketing della società ligure. “In noi hanno visto il partner ideale, organizzato, ambizioso e ben presente sul mercato. Dal nostro punto di vista invece, un brand così prestigioso rappresenta una nuova opportunità di business, che ci permetterà di diversificare la nostra presenza nel mercato nautico italiano” spiega Raffaele, Process Director.

Dopo anni passati in sordina sul mercato Italiano, TOHATSU si presenta con una gamma medio-piccola: 3 linee di prodotti, dai moderni 4 tempi (da 2,5 a 30 cv) ai leggerissimi 2 tempi ad alta pressione TLDI (da 40 a 115 cv), sino all’indistruttibile gamma B2B 2 tempi (da 2,5 a 140 cv). Ma già sono in programma novità per il 2013.

2 Tempi TLDI MD40 MD50 MD75 MD90 MD115

4 TempiMFS2,5 MFS3,5 MFS4 MFS5 MFS6 MFS8 MFS9,8 MFS15 MFS20 MFS25 MFS30

L’esperienza accumulata con BAVARIA ha permesso a M3 Servizi Nautici di strutturarsi sino ad arrivare a quello che è oggi. Questa nuova unità di business si affianca alla distribuzione delle unità tedesche usufruendo dell’esperienza di questi anni di grandi investimenti. “I due brand avranno organizzazioni dedicate in modo da massimizzare la resa nei due segmenti. Ciononostante – spiega Remy – ci saranno sinergie strategiche che andranno a beneficiare entrambi i brand”.

La presentazione ufficiale avverrà durante il prossimo Salone Nautico di Genova. Sono passati 11 anni dal primo BAVARIA motore venduto in Italia da M3 Servizi Nautici e all’epoca nessuno scommetteva sulle imbarcazione teutoniche. Certo il segmento è più agguerrito e il mercato di oggi non sta certamente tirando, ma le prospettive per una collaborazione fruttuosa ci sono tutte.

Per maggiori informazioni www.tohatsu-italia.it

#Tohatsu

M3 Servizi Nautici srl:

via Divizia 1/F
Andora (SV) 17051
P.IVA 10094880159
Cap. Soc. 500.000 € i.v.

contattaci